Molla il cellulare!

Quello di mollare il cellulare per dedicarsi alle persone vere e’ un messaggio ricorrente: per molti e’ un proposito per l’anno nuovo, per altri e’ un ordine perentorio da dare a mariti/mogli/figli/fratelli/amici che vivono costantemente online.

Dalle parole ai fatti

Qui in Spagna da un mesetto in TV trasmettono lo spot pubblicitario natalizio di IKEA, che ci consiglia di: “disconnetterci dalle reti sociali e tornare a connetterci con chi abbiamo accanto”.
Si tratta di un filmato di circa 3 minuti che racconta di un concorso al quale partecipano 5 famiglie, sedute a tavole addobbate. Una voce fuori campo spiega l’unica regola: “Se rispondi esattamente resti; se sbagli, ti alzi e te ne vai”.

Giochi da tavola

Le prime sono domande sul funzionamento delle reti sociali e la vita privata di personaggi famosi, alle quali i partecipanti rispondono, spavaldi, in modo impeccabile.
Poi arrivano le domande riguardanti la storia e la vita vera dei propri familiari. Si chiede: “qual’e’ esattamente il lavoro di tuo padre”,“ quale sogno tua moglie vuole ancora realizzare”, “come si sono conosciuti i tuoi genitori”, e altri quesiti, tutto sommato semplici, ma che riguardano la sfera piu’ intima dei commensali. E qui c’e’ l’inghippo: i partecipanti, a partire dai piu’ giovani, uno a uno abbandonano la tavola imbandita. Rimangono seduti solo i piu’ anziani, forse gli unici ancora abituati a relazionarsi solo con persone in carne ed ossa.

Consapevolezza

Mi sorprende soprattutto una ragazza: prima baldanzosa mentre dimostra di conoscere minuziosamente la vita sentimentale di una coppia di famosi, poi stupita, confusa e desolata quando si rende conto che non ha la minima idea di come i suoi genitori si sono innamorati, o dove sono stati in viaggio di nozze.

Lieto fine

Alla fine tutti tornano a tavola, ormai consapevoli e desiderosi di relazionarsi realmente l’un l’altro, e chiudono i cellulari in una cassa.
Questo spot e’, secondo me, riuscito a trasmettere le emozioni autentiche che questi atteggiamenti generano.
Ikea dichiara coerentemente di sospendere le sue attivita’ sulle reti sociali per il periodo natalizio, e questo mi sembra un comportamento da imitare.

Buoni propositi e auguri!

Lo spot e’ in spagnolo; lo trovi cliccando qui.
Ti auguro momenti, ore e giorni felici, accanto a chi ti fa battere il cuore, e di provare sensazioni di gioia vera, non virtuale
E gia’ che ci sono ti auguro un anno migliore dei precedenti, magari pieno di viaggi a Fuerteventura.
A presto, Laura.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *