I CIELI DI FUERTEVENTURA

Questi scenari sono i doni piu’ preziosi che si possano ricevere, e la natura me li regala ogni giorno, non solo a Natale

Basta guardare in alto a Fuerteventura per accorgersi che ogni giorno il cielo offre uno spettacolo differente, in grado di mutare in ogni secondo.

Non riesco a descrivere a parole le infinite sfumature cromatiche e i giochi di chiaroscuro che compongono i cieli a Fuerteventura.

Certe mattine mi sveglio presto, cammino in spiaggia e assisto ad albe tanto emozionanti da sembrare un sogno.

Mentre sorge, il sole e’ capace di dipingere con colori difficilmente riproducibili dall’uomo: il cielo si tinge di infinte sfumature di rosa, azzurro, giallo, rosso, turchese.

E lo stesso succede al tramonto.

La vista ampia verso l’orizzonte, sgombra da edifici, fabbriche e strade, si apre davanti ai miei occhi mostrandomi perfetti giochi cromatici, in sublime armonia tra di loro.

Le nuvole sembrano le pennellate di un abile pittore, e creano sinuose forme nel cielo.

Mi sorprendo ed emoziono ogni mattina e sera per cio’ che vedo: queste sensazioni sono i veri e piu’ preziosi doni che si possano ricevere, e la natura me li regala ogni giorno, non solo a Natale o all’Epifania.

Una fotocamera non puo’ captare e riprodurre questa bellezza: sorrido quando vedo altri esseri umani che come me assistono a bocca aperta alle albe e ai tramonti piu’ belli del mondo e cercano di fotografarle, di immortalarle nel rullino dei loro cellulari.

Mi viene voglia di dire loro di non ossessionarsi nel cercare l’inquadratura perfetta, perdendosi la poesia di quello che vedono: basta aprire gli occhi e godersi il meraviglioso spettacolo, imprimendo le immagini nel proprio cervello, e lasciarsi avvolgere dalle emozioni autentiche e potenti che solo la natura e’ capace di offrire.


HAI GIÀ LETTO IL MIO PRIMO LIBRO: «CV»?

CHIEDI L'ANTEPRIMA GRATUITA QUI!